Sede di Martinsicuro

Lun 9:30-19:00
Mar 9:30-19:00
Merc 9:30-19:00
Gio 9:30-19:00
Ven 9:30-19:00
Sab 9:00-14:00
Dom Chiuso
0861 711647 WhatsApp 3319883920

Sede di Montesilvano

Lun 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Mar 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Merc 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Gio 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Ven 9:00-20:00
Sab 9:00-13:00
Dom Chiuso
085 4454337 WhatsApp 334.9410979
info.pescara@centroavanguardia.it

Sede di Sulmona

Lun 9:00-19:00
Mar 9:00-19:00
Merc 9:00-19:00
Gio 9:00-19:00
Ven 9:00-19:00
Sab 9:00-13:00
Dom Chiuso
0864 251345
info.sulmona@centroavanguardia.it

Sede di Teramo

Lun 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Mar 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Merc 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Gio 9:00-13:00 | 15:00-20:00
Ven 9:00-20:00
Sab 9:00-13:00
Dom Chiuso
0861 199 1420 WhatsApp 371.3930421
info.teramo@centroavanguardia.it
Welcome to MedicalPress a Premium Medical Theme
Title Image

Traumi dentali nei bambini

Home  /  Avanguardia - Centro Odontoiatrico   /  Traumi dentali nei bambini

Traumi dentali nei bambini

I traumi dentali sono molto frequenti nei bambini, coinvolgono spesso denti da latte e hanno un’incidenza del 30% nella fascia d’età compresa tra 1 e 3 anni.

La localizzazione è, per ovvie ragioni anatomiche, principalmente sul gruppo frontale del mascellare superiore e le cause più frequenti sono: incidenti domestici, scolastici, sportivi e stradali.

Cosa succede se il trauma interessa i denti da latte?

I traumi sui dentini da latte possono essere molto diversi a seconda della forza dell’urto subito dal bambino.

A volte si tratta di lesioni superficiali dello smalto, ma potrebbe trattarsi anche di frattura, lussazione, e quindi lo spostamento del dentino verso l’esterno o verso l’interno, o addirittura di avulsione, cioè della perdita del dente.

Se il trauma interessa i denti da latte, oltre al dente coinvolto, può essere danneggiato anche il dente permanente che si sta formando al di sotto del dente da latte.

Questo è dovuto allo stretto rapporto fra le radici dei denti decidui e i denti permanenti in via di formazione all’interno dell’osso mascellare e mandibolare.

I danni più frequenti a carico dei denti permanenti in formazione possono esssere:

  • Ipoplasia dello smalto e della dentina
  • Eruzione fuori sede
  • Malformazione del germe dentale
  • Deformazione della corona
  • Arresto dello sviluppo del dente

Cosa fare in caso di un trauma dentale in un bambino ?

Per ogni trauma dentale si applica un protocollo rigoroso: la prima fase è sempre l’anamnesi, quindi bisogna analizzare l’entità del trauma stesso e se necessario eseguire un esame radiografico per valutare lo stato degli elementi coinvolti e dei tessuti circostanti. Il test di vitalità dovrà essere effettuato e ripetuto a intervalli regolari.

Il trauma dentale in un bambino è quasi sempre un evento traumatico ed emotivo sia per il bimbo che per il genitore.

A voi genitori in particolare ricordiamo di mantenere la calma sia per evitare di spaventare ancora di più il bimbo, sia perchè la soluzione c’è sempre, basterà rivolgersi al professionista giusto!

Dott.ssa Vizzielli Giustina